Pubblicato l’Avviso 1-2019 PaIS a valere sul Pon Inclusione (FSE 2014-2020)

//Pubblicato l’Avviso 1-2019 PaIS a valere sul Pon Inclusione (FSE 2014-2020)

Pubblicato l’Avviso 1-2019 PaIS a valere sul Pon Inclusione (FSE 2014-2020)

Pubblicato lo scorso 27 settembre l’Avviso pubblico n. 1/2019 PaIS a valere sul PON Inclusione (FSE 2014-2020). L’avviso si rivolge agli Ambiti territoriali e mette a disposizione 250 milioni di euro per sostenere “gli interventi di inclusione attiva e di contrasto alla povertà e all’esclusione sociale previsti nei Patti per l’Inclusione Sociale sottoscritti dai beneficiari del Reddito di cittadinanza e da altre persone in povertà”, come spiega il Ministero del Lavoro. 

Le proposte devono presentate da gennaio a settembre 2020, con scadenze scaglionate che tengano conto delle Linee guida per la definizione dei Patti per l’Inclusione sociale, approvate negli scorsi mesi.

Le azioni delle proposte progettuali dovranno riguardare le seguenti funzioni:

  • rafforzamento dei Servizi Sociali;
  • interventi socio-educativi e di attivazione lavorativa;
  • promozione di accordi di collaborazione in rete.

RISORSE –Le risorse destinate al finanziamento dei progetti saranno ripartite tra gli Ambiti territoriali secondo due criteri:

  • numero dei residenti sul totale dei residenti della Regione di appartenenza (peso 40%);
  • numero dei beneficiari del Reddito di Inclusione e del Reddito di cittadinanza sul totale dei beneficiari regionali, come comunicati dall’INPS con riferimento alle erogazioni del mese di maggio 2019 (peso 60%).

L’entità delle risorse spettanti agli Ambiti territoriali verrà stabilita in base al livello di avanzamento della spesa del progetto finanziato sull’Avviso 3/2016 alla data del 6 dicembre 2019.

SCADENZE – Ogni proposta progettuale dovrà essere presentata esclusivamente online attraverso la piattaforma Sigma Inclusione e le scadenze sono scaglionate a seconda del livello di spesa:

  • per i soggetti con un livello di spesa approvata uguale o superiore al 50%, a partire dal 20 gennaio 2020 e fino alle 23:59 del 20 marzo 2020;
  • per i soggetti con un livello di spesa approvata compreso tra un importo inferiore al 50% e uguale o superiore al 25%, a partire dal 20 aprile 2020 e fino alle 23:59 del 19 giugno 2020;
  • per i soggetti con un livello di spesa approvata compreso tra un importo inferiore al 25% e uguale o superiore al 5%, a partire dal 20 luglio 2020 fino alle 23:59 del 30 settembre 2020.

IL PON INCLUSIONE –  Il programma è cofinanziato dal Fondo sociale europeo ed “intende contribuire al processo che mira a definire i livelli minimi di alcune prestazioni sociali, affinché queste siano garantite in modo uniforme in tutte le regioni italiane, superando l’attuale disomogeneità territoriale”, come spiega il Ministero del Lavoro. Si tratta di “uno strumento prezioso di accompagnamento della riforma  che nel 2018 ha portato alla misura nazionale di contrasto alla povertà denominata REI (Reddito di inclusione) e che oggi supporta l’attuazione del Reddito di cittadinanza, la più recente misura di sostegno al reddito introdotta nel 2019″.

Il Programma ha l’obiettivo di creare un modello di welfare basato sull’inclusione attiva, rafforzando i servizi territoriali e il loro ruolo nei confronti dei cittadini beneficiari delle misure di sostegno al reddito.

 

By |2019-09-30T18:50:12+00:00settembre 30th, 2019|News|Commenti disabilitati su Pubblicato l’Avviso 1-2019 PaIS a valere sul Pon Inclusione (FSE 2014-2020)